Il 13 maggio alle 19.00 il via con “Giorgia Angiuli live from Monopoli, Italy | Tuning The Dawn”

Totally outdoor, again! Per il sesto anno consecutivo PhEST – See Beyond the Sea, festival internazionale di fotografia e arte, torna ad animare il centro di Monopoli, della Puglia e del Mediterraneo e da qui volge il suo sguardo a tutto il mondo. E anche quest’anno il Festival ha ricevuto il sostegno e il patrocinio di numerosi soggetti istituzionali a partire dall’Assessorato all’Industria Turistica e Culturale della Regione Puglia e del Comune di Monopoli. Quella proposta dal 6 agosto al 1° novembre dal direttore artistico Giovanni Troilo e dalla curatrice fotografica Arianna Rinaldo, è ancora una volta una formula totally outdoor nel totale rispetto delle normative vigenti in materia di sicurezza e distanziamento sociale. L’idea dunque, anche per l’estate 2021 è portare il museo tra la gente. I luoghi espositivi non sono più pensati come pareti su cui affiggere immagini, ma ambienti in cui l’allestimento diventa parte dell’opera stessa. Tema centrale dell’edizione di quest’anno: IL CORPO.

Una ventina le mostre che consentiranno al pubblico di immergersi e scoprire il cuore della città di Monopoli e, allo stesso tempo, di stupirsi, interrogarsi e riflettere sul “Corpo”. In una fase evolutiva in cui l’uomo sembra migrare verso un nuovo pianeta, quello immateriale della rete, il corpo sembra assumere valore sempre più marginale, diventa zavorra, limite, la parte cagionevole da custodire solo ai fini della preservazione della vita. La pandemia sembra aver accelerato questa presa di coscienza, questa migrazione. E invece oggi più che mai il corpo è al centro del dibattito e diviene discrimine per la politica. Pensiamo a Minneapolis e al #BlackLivesMatter, al #MeeToo e allo stesso Covid, tutti temi in grado di spostare gli equilibri politici dell’intero pianeta e su cui si concentreranno molti dei prossimi conflitti sociali. La conquista e il controllo dei dati biometrici diventa al contempo il fattore chiave per completare il dispositivo di controllo più sofisticato mai realizzato dall’uomo (la biopolitica di Agamben) e l’ultimo miglio che resta all’Intelligenza Artificiale per avviare il Novacene, l’Età della Superintelligenza di cui parla James Lovelock, verso il suo stadio più maturo.

A fungere da prologo per questa sesta specialissima edizione ci sarà il progetto videomusicale “Giorgia Angiuli live from Monopoli, Italy | Tuning The Dawn” prodotto da PhEST – festival internazionale di fotografia e arte e dal Comune di Monopoli, che sarà trasmesso in streaming il 13 maggio alle 19 su Mixmag, rivista e portale inglese di dance music e clubbing nato a Londra nel 1983. L’idea, nata durante PhEST 2020 ha per protagonista la live act internazionale e produttrice di elettronica monopolitana Giorgia Angiuli, che ha scelto di condividere con i suoi fan uno dei luoghi a lei più cari. Il live set, registrato a fine agosto 2020 all’alba, sarà infatti trasmesso in streaming da un isolotto in mezzo al mare. Un luogo che per Giorgia ha un valore molto speciale, perché legato alla memoria di sua madre che negli anni Sessanta vi trascorreva l’estate, e che ha spinto l’artista a celebrare con una performance unica le magiche vibrazioni della sua Monopoli con tutti i suoi fan, e non solo.

«Chi è cresciuto in Puglia sa quanto sia speciale l’intensità del sole e quante storie ha scritto il mare sotto la sua luce unica. L’alba simboleggia un nuovo inizio, specialmente durante questi tempi bui. L’alba dà un senso di speranza all’industria culturale perché “anche la notte più buia finirà e il sole sorgerà” come scrisse Victor Hug»” spiega la Angiuli. Venerdì 14 maggio uscirà una sua nuova traccia realizzata in collaborazione con l’artista lituano Gardens of God “Love The Noise”, che sarà anche il titolo del prossimo EP in uscita con United, label di Giorgia Angiuli.

«La musica è sempre stata una parte fondamentale di PhEST, ma nella scorsa edizione era diventato estremamente complicato per noi immaginare un concerto e per i talenti come Giorgia poter suonare per il proprio pubblico.” aggiunge Giovanni Troilo. “Ma è stata proprio questa restrizione a farci incontrare Giorgia. Ci siamo conosciuti proprio di fronte a quell’isolotto e ci siamo subito confessati il desiderio, la necessità di fare qualcosa, qualcosa di bello che potesse arrivare a tutti, ovunque. Subito intorno a quella idea si sono aggregati partner visionari e le istituzioni, tutti spinti dal medesimo, semplice desiderio. È così che è nata questa pillola densa di bellezza, pronta a fare il giro del mondo in attesa che un nuovo giorno inizi».

«PhEST trasformerà anche quest’anno Monopoli in una galleria a cielo aperto, dando vita a uno spazio di bellezza, riflessione e crescita collettiva. Grazie alla straordinaria forza evocativa che gli artisti coinvolti da Gianni Troilo esprimono con le loro opere, chi visiterà Monopoli durante il festival potrà attraversare il mondo, declinato quest’anno sul tema del “corpo” – sottolinea il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano -. Arte e fotografia ancora una volta incroceranno le grandi questioni sociali e culturali del nostro tempo, e in questo incontro risiede il grande valore di PhEST, progetto nel quale la Regione Puglia ha creduto sin dal primo momento e che continuiamo a sostenere con grande motivazione. Poter fruire dell’arte e della fotografia in piena sicurezza è un valore aggiunto di questa manifestazione che si svolgerà totalmente all’aperto e nel rispetto delle misure di prevenzione. Ringrazio tutta la squadra che è al lavoro per regalare anche quest’anno ai pugliesi e a coloro che verranno a trovarci un’esperienza culturale unica».

«Con questo video diamo idealmente il via all’edizione 2021 di PhEST e alla stagione estiva della nostra città, una stagione di rinascita dopo questa pandemia che dura ormai da 15 mesi. L’attesa di una nuova alba soprattutto per il settore culturale e degli eventi in genere. E lo facciamo con una monopolitana come Giorgia Angiuli che da tempo porta in giro il nome della nostra città, rappresentando un nostro orgoglio. Giorgia ha scelto di condividere con il suo pubblico un live set realizzato durante l’alba di una giornata di fine estate sull’isolotto della Portavecchia per portare in tutto il mondo questo messaggio di speranza che parte da Monopoli», afferma il Sindaco di Monopoli Angelo Annese.

Non perdere questo evento unico e guardalo qui:
https://www.youtube.com/user/mixmagtv
https://www.facebook.com/MixmagMagazine/
https://www.facebook.com/giorgia.angiuli
Il 13 maggio alle 19.00 (CET)
PhEST – See Beyond the Sea

Festival internazionale di fotografia e arte, nato nel 2016 a Monopoli in Puglia da un’idea di Giovanni Troilo, direttore artistico del festival, e di Arianna Rinaldo, cui è affidata la curatela fotografica. PhEST è fotografia, cinema, musica, arte, contaminazioni dal Mediterraneo. Un modo per restituire voce propria alle mille identità che compongono il mare in mezzo alle terre, ridefinendo un nuovo immaginario.

Potrebbe interessarti...

Monopoli sulle pagine nazionali de “La Repub... Un articolo a firma del premio Campiello 2015, Nicola La Gioia, giornalista e scrittore Con Phest, festival internazionale di fotografia, conquista l'apertura della pagina culturale di Repubblica del 16 settembre 2016.  A firmare l'interessante articolo uno dei più grandi scrittori italiani, Nicola la Gioia, vincitore nel 2015 del Premio Strega co...
Giornate Europee del Patrimonio il 25 e 26 settemb... L’Assessore alla Cultura e alla Pubblica Istruzione Rosanna Perricci e l’Assessore al Turismo Cristian Iaia, in collaborazione con la Biblioteca civica “Prospero Rendella”, aderiscono alle Giornate Europee del Patrimonio (GEP) previste per sabato 25 e domenica 26 settembre 2021, la più estesa e partecipata manifestazione culturale d’Europa. “Pat...
Rifugi antiaerei, visite guidate Tutte le aperture fino al 25 aprile 2019 Rifugi antiaerei, visite guidate SCARICA IL VADEMECUM Sono già tante le occasioni che Monopoli offre per farci scoprire la sua anima storica, ma dal 16 novembre ‘17 i visitatori potranno godere di un un’altra importante e significativa esperienza. Infatti, dal pomeriggio (dalle ore 16.00) – dopo l’i...
Gozzovigliando 2.0: il programma dell’edizio... Gozzovigliando 2021 - Il Programma Dopo il rinvio per maltempo del primo weekend, da sabato 16 ottobre torna Gozzovigliando 2.0, l'iniziativa che per tutto il mese di ottobre propone escursioni sui gozzi, buon cibo, mercatini di artigianato, scoperta del territorio e tanto altro. Iniziative in programma ogni domenica (17, 24 e 31 ottobre): Gozzo...