L’Assessore alla Cultura Rosanna Perricci e la Biblioteca civica “Prospero Rendella” comunicano che il prossimo appuntamento di Rendella d’Autore, la rassegna letteraria della biblioteca dedicata agli incontri con scrittori e saggisti, si terrà martedì 6 aprile alle ore 18.00 in diretta dalla pagina Facebook della biblioteca.

Presentazione del libro
Tappe di Prigionia (1943-1945) di Giovanni Vozza.
Introduce l’Assessore alla Cultura Rosanna Perricci.
Flora Villani, curatrice del volume, dialoga con Antonio Bini.
Intervengono Martino Cazzorla e Domenico Cofano.

IL LIBRO – Tappe di prigionia è il dolente racconto delle sofferenze patite da Giovanni Vozza (ufficiale di Commissariato durante la Seconda Guerra Mondiale, nato a Taranto ma monopolitano di adozione) nei lager germanici dopo l’8 settembre 1943, data che vide l’Esercito italiano sbandarsi prima e poi in gran parte arrendersi all’ex alleato nazista. Una tristissima storia di cui solo negli ultimi anni si è cominciata a recuperare l’esatta dimensione fatta di lealtà alla Patria e di profondo eroismo. Una memoria da difendere dall’oblio che ha sommerso tutti dopo la fine della guerra nel 1945, compresi coloro che avevano subito le conseguenze di quelle tremende scelte politiche: quasi se ne vergognavano. Solo a partire dalla seconda metà degli anni ‘90 del secolo scorso si è recuperato storicamente il tributo di sofferenze che l’Esercito italiano diede al riscatto della dignità nazionale: l’altra Resistenza, come più tardi fu definita. La pubblicazione di questa memoria è il risultato di una intensa attività di ricerca della professoressa Flora Villani che ha curato il volume. 

LA CURATRICE – Flora Villani (Nocera Superiore, 16 marzo 1949) è stata titolare della cattedra di Materie letterarie e Latino nel Liceo Scientifico dal 1975 al 2010. Laureata in Lettere a Bari con Franco De Felice con una tesi su Nascita e avvento del fascismo in Terra di Bari, continua ad interessarsi di Storia Contemporanea del territorio con particolare attenzione ai prigionieri italiani in Germania nel periodo 1943/1945. Ha pubblicato nel 2017, per le Edizioni dal Sud, le Memorie di guerra inedite, di un altro prigioniero di Monopoli, Mario Rossani.

Potrebbe interessarti...

Monopoli su RAI 2 per “Sereno Variabile” Altro successo di immagine e comunicazione per la città Ancora una volta per Monopoli si accendono i riflettori della ribalta televisiva nazionale. Domenica prossima, 31 luglio ’16, su Rai 2, alle ore 13.45 le bellezze di questo “borgo di pescatori” saranno presentate nel corso della nota trasmissione “Sereno Variabile”, condotta da Osvaldo Bevi...
Monopoli è tra le mete preferite di Puglia e provi... Bari è la provincia pugliese con la quota più elevata di stranieri e registra, nell’anno record 2019, il 41% delle presenze. La pandemia ha contratto la presenza di stranieri, ma già il 2021 ha segnato interessanti segnali di ripresa del turismo internazionale e Monopoli rappresenta una delle mete preferite non solo in provincia di Bari ma in tutta...
Riparte da Giulia Basile la rassegna “Rendella d&#... Martedì 20 gennaio alle ore 17.30 la presentazione del libro “La Seconda” L'Assessore alla Cultura Rosanna Perricci e la Biblioteca civica “Prospero Rendella” comunicano che gli appuntamenti con Rendella d'Autore, la rassegna letteraria della Biblioteca dedicata agli incontri con autori locali e nazionali, proseguono nei prossimi mesi del 2022. ...
LE DOMENICHE DI OTTOBRE A PhEST E LA PARTNERSHIP ... Il mese di Ottobre per PhEST ha in programma una serie di sorprese per il suo pubblico. Si comincia domenica 3 ottobre con la domenica dedicata ai monopolitani che possono visitare PhEST con un biglietto super ridotto a 3 euro. Le quattro domeniche successive saranno invece in partnership con "Gozzovigliando 2.0”, appuntamento promosso da GAL - ...