Sabato 16 e domenica 17 ottobre 2021 il FAI ripropone la più grande festa di piazza dedicata al patrimonio culturale italiano, l’evento nazionale di partecipazione attiva e di raccolta pubblica di fondi. 600 luoghi solitamente inaccessibili o poco noti in 300 città d’Italia tra cui 42 luoghi del Ministero della Difesa, dello Stato Maggiore della Difesa e delle Forze Armate, aperti in occasione del centenario del Milite Ignoto.

Oltre 5.000 tra delegati e volontari FAI sono pronti a far innamorare tutti gli italiani dell’Italia. Il gruppo FAI di Monopoli propone l’apertura straordinaria del “Convento di San Domenico”, sede dell’attuale Comando Compagnia e Stazione Carabinieri.

Prenotazione obbligatoria su www.giornatefai.it fino a esaurimento posti disponibili. Contributo minimo suggerito a partire da 3 € per sostenere la missione della Fondazione e partecipare alle visite in completa sicurezza.

L’evento è stato presentato in conferenza stampa dal capogruppo Fai di Monopoli Giuseppe Galanto, dall’Assessore alla Cultura del Comune di Monopoli Rosanna Perricci, dal Colonnello Francesco de Marchis (Comandante Provinciale dei Carabinieri di Bari) e dal Capitano Christian Proietti (Comandante della Compagnia Carabinieri di Monopoli).

La Chiesa di San Domenico originaria risale al XIV secolo, mentre il complesso attiguo all’ex Convento alla seconda metà del XVII secolo. Il complesso, ex Convento delle Missioni, attualmente sede del Comando Compagnia Carabinieri di Monopoli, è riconosciuto dalla Soprintendenza per i beni Culturali e Ambientali di particolare interesse storico-artistico, in quanto costituisce un notevole esempio di architettura conventuale dell’epoca in Monopoli. Il citato complesso, attiguo alla Chiesa di San Domenico, sorse intorno alla seconda metà del XVII secolo e fu fino all’epoca napoleonica sede dell’Ordine dei Predicatori. Assegnato successivamente ai Padri della Missione, cui deve la denominazione, dopo la soppressione degli ordini religiosi fu incamerato fra i beni demaniali. Dell’antica struttura monastica sussiste all’esterno il portale a timpano spezzato, con elegante cornice sagomata e stemma alquanto corroso, sormontato da due finestre con semplici modanature; due splendide logge rinascimentali si affacciano sulla piazza XX settembre. Notevole rilievo assume il chiostro quadrilatero con robusti pilastri poligonali su alti plinti e volte a crociera. L’intradosso degli archi e i motivi decorativi riprendono morfologie proprie dell’area salentina.

Visite a cura di Apprendisti Ciceroni® del Polo liceale “Galilei – Curie” di Monopoli e Liceo Artistico e Musicale “Luigi Russo” di Monopoli.

Orario di apertura

Sabato: 10:00 – 13:00 / 15:00 – 18:30

Domenica: 10:00 – 13:00 / 15:00 – 19:00

https://www.fondoambiente.it/luoghi/convento-di-san-domenico-sede-del-comando-compagnia-e-stazione-carabinieri-di-monopoli?gfa

Potrebbe interessarti...

2 SETTEMBRE – GEGE’ TELESFORO IN 5TET CONCER... 2 SETTEMBRE – Piazza Palmieri / FESTIVAL JAZZ “N” MONOPOLI Tutte le serate di FESTIVAL JAZZ “N” MONOPOLI avranno una durata di circa 2 ore e 30 minuti, dalle ore  21.30 alle 00.00. ingresso libero. Cantante, percussionista, polistrumentista, Producer e A&R dell’etichetta Groove Master Edition,ma anche giornalista, entertainer, autore e c...
Il tuo parcheggio in un click: Monopoli sempre più... È attiva una app per la gestione dei parcheggi a pagamento Con il nuovo anno parte un importante ed innovativo servizio per la gestione dei parcheggi a pagamento in Monopoli. Il concessionario della gestione della sosta a pagamento, Gestopark, ha sviluppato una APP, da PC Windows o Mac collegati ad internet e Smartphone o Tablet, sia Android...
La puntata RAI dedicata a Monopoli su “Seren... Per coloro che non hanno ancora avuto l'opportunità di vedere l'interessante e bellissima puntata di "Sereno Variabile", andata in onda il 31 luglio 2016, su RAI 2. Il conduttore, Osvaldo Bevilacqua, ha visitato la città di Monopoli e presentato le sue proposte turistiche, i suoi monumenti, le spiagge, le attrattive, le tradizioni e i sapori locali...
Cronache di una tradizione Una storia che viene dal mare. Una tradizione che anche quest'anno, nella data del 16 dicembre 2016, si è rinnovata nel segno della fede in occasione di una ricorrenza speciale: il IX centenario dell'approdo dell'Icona di Maria Santissima della Madia. Tantissimi i presenti per rievocare l'evento prodigioso .Il porto si fa "ventre" che partorisce un...