“Spring Light Festival”: dal 13 al 15 maggio l’evento di videomapping

Le proiezioni dalle 21 alle 24 in corso Pintor Mameli e alla Porta Vecchia

La storia di Monopoli, ma anche la leggenda, passando per la contemporaneità del territorio o per l’arte e la cultura presente a tutt’oggi. Una sequenza di immagini, animazioni e suoni che intende ripercorrere in forma di narrazione e intrattenimento, alcune delle peculiarità della città di mare pugliese. Sottolineare le tradizioni locali con dimensioni tecnologiche e innovative, in linea col percorso sociale e urbano della città.

È questo l’obiettivo di “Spring Light Festival”, il progetto di videomapping narrativo e decorativo in video promosso dall’Assessorato al Turismo (Cristian Iaia) e dall’Assessorato alla Cultura (Rosanna Perricci) che si terrà a Monopoli dal 13 al 15 maggio 2022.

Sono due le zone del borgo antico interessate: la prima, in corso Pintor Mameli, vedrà proiettate sugli edifici del borgo portuale decorazioni ispirate ai colori della primavera e avrà un indirizzo sonoro sulle note e testi del brano presentato a Sanremo nel 1956 “Aprite le Finestre” (Franca Raimondi). Natura e colori accesi si alterneranno sulle facciate del borgo senza rinunciare ad effetti tipici della computer grafica e suoni di composizioni contemporanee. La narrazione vedrà generare alcuni simboli e accenni alle culture del territorio, con riferimenti agli aspetti artistico-architettonici e alle tradizioni. La seconda zona interessata è quella della Muraglia sul mare in area Porta Vecchia, che vedrà immagini e animazioni incentrate maggiormente su alcuni elementi storici che hanno caratterizzato la formazione della cultura e della città di Monopoli, così come a suggestioni di architetture precedenti la costruzione contemporanea. Si avrà anche spazio per esaltare l’elemento fondante della città: il mare.

Entrambe le proiezioni vogliono affascinare lo spettatore con effetti tecnologici senza tralasciare l’occasione di generare un’esperienza formativa dello spettatore sull’identità del luogo. La peculiarità della modalità di proiezione si affiancherà ad effetti sonori (oltre che musicali) di per sé stessi spettacolari e saranno un forte elemento di attrazione uditiva che si aggiungerà all’emozione visiva. Le tematiche affrontate sono state supportate dalle indicazioni di personalità del territorio di forte preparazione storica-culturale e di sicuro supporto per la creazione dei contenuti legati alla città.

Un percorso impreziosito dalle voci e dalle immagini di artisti monopolitani o comunque legati alla città: dalla poetica di Carolina Bregante alle pitture di Edward Perugini e Ignazio Perricci, dalla musica contemporanea di Martino Palmitessa alla voce di Franca Raimondi, sulle note del brano presentato al Festival di Sanremo del 1956 “Aprite le Finestre”, senza tralasciare le cartoline d’epoca raccolte da Michele Lafronza. Immagini e suoni si snideranno sui testi di Martino Cazzorla, narrati dalle voci di Antonio Minelli, Alessia Carrieri e Marita De Luca.

Le due narrazioni in videomapping, che saranno proiettate nelle date del 13, 14 e 15 maggio 2022, avranno entrambe la durata di 7 minuti circa e avverranno in contemporanea nelle due zone interessate, dalle ore 21:00 alle ore 24:00, ogni quarto d’ora, per un totale di 12 proiezioni al giorno per luogo. Le narrazioni saranno inframezzate da decorazioni proiettate (intervalli).

Spring Light Festival è prodotto da Full Service di Luigi Nardelli. La direzione artistica è di Antonio Minelli, con la realizzazione artistica di Formediterre. Si ringraziano per la consulenza storica e del territorio il prof. Martino Cazzorla e il prof. Achille Chillà.

Potrebbe interessarti...

Dal 6 agosto PhEST, il Festival internazionale di ... Il 13 maggio alle 19.00 il via con “Giorgia Angiuli live from Monopoli, Italy | Tuning The Dawn” Totally outdoor, again! Per il sesto anno consecutivo PhEST - See Beyond the Sea, festival internazionale di fotografia e arte, torna ad animare il centro di Monopoli, della Puglia e del Mediterraneo e da qui volge il suo sguardo a tutto il mondo. E ...
Sotto le palpebre del giorno: presentazione del ca... Sabato 4 giugno 2022 alle ore 18 nella Biblioteca “Prospero Rendella” sarà presentato il catalogo di “Sotto le palpebre del giorno, la mostra personale di Erich Turroni (Cesena, 1976), a cura di Roberto Lacarbonara, ospitata nei Rifugi Antiaerei in occasione del centenario di uno dei più grandi narratori del Novecento, Kurt Vonnegut (1922-2007), au...
La “Treccani” che parlava di Monopoli Ormai Monopoli è sulla bocca di tutti e in tanti continuano a decantare le sue bellezze. Oggi è bello scoprire che già molti anni fa, negli anni Ottanta, sulla monumentale opera enciclopedica Lessico Universale Treccani, si sottolinea il valore del suo patrimonio culturale, ambientale ed archeologico. Particolare risalto si dava alla Grotta della M...
Giornate Europee del Patrimonio il 25 e 26 settemb... L’Assessore alla Cultura e alla Pubblica Istruzione Rosanna Perricci e l’Assessore al Turismo Cristian Iaia, in collaborazione con la Biblioteca civica “Prospero Rendella”, aderiscono alle Giornate Europee del Patrimonio (GEP) previste per sabato 25 e domenica 26 settembre 2021, la più estesa e partecipata manifestazione culturale d’Europa. “Pat...