LA STORIA – Era il 990 d.C. quando Sigerico di Canterbury, Arcivescovo di Canterbury, intraprese il suo lungo viaggio in 80 tappe dalla Gran Bretagna a San Pietro per rispondere all’investitura appena ricevuta dal Papa. 

Quel lunghissimo itinerario transnazionale appena percorso, che fino a quel momento aveva rappresentato una delle più importanti vie di comunicazione e rotte commerciali d’Europa, divenne un cammino di impronta culturale diretto verso la capitale della cristianità che, ancora oggi, affascina e conquista quasi 50 mila persone all’anno.

OLTRE 3000KM – I pellegrini che avessero voluto intraprendere il viaggio da Canterbury a Roma avrebbero dovuto percorrere 2300 chilometri. In epoca medievale, però, molti di loro proseguivano la marcia verso i porti del Salento, da cui si imbarcavano per la Terra Santa. Con 900 chilometri in più dalla capitale a Santa Maria di Leuca, il percorso si slargava per oltre 3000 chilometri, riconosciuti e inglobati ufficialmente il 18 ottobre 2019 dal Consiglio d’Europa. Oggi la Via Francigena è un itinerario di 3200 chilometri e 148 tappe che si snodano in 5 Paesi (Inghilterra, Francia, Svizzera, Città del Vaticano e Italia), 16 Regioni e 630 Comuni, costituendo uno dei cammini culturali più attrattivi del mondo.

IL VENTENNALE – Quest’anno, per celebrare i 20 anni dalla nascita dell’Associazione Europea delle Vie Francigene,  è è stato istituito l’evento “Via Francigena. Road to Rome 2021”, la grande marcia che sta tagliando il Vecchio Continente, da Canterbury alla nostra Finis Terrae (Santa Maria di Leuca), passando ovviamente per Roma.

Il pellegrinaggio farà anche tappa a Monopoli, il 9 ottobre 2021, e qui siamo già pronti ad accogliere i camminatori con il timbro della città, creato appositamente per marcare la “credenziale del pellegrino”, il passaporto ufficiale che attesta il passaggio nelle diverse tappe dell’itinerario. 

Chiunque lo desiderasse o fosse in cammino per un pellegrinaggio, potrà richiedere il timbro recandosi in uno dei nostri due Infopoint, in stazione e in Piazza Garibaldi.

L’iniziativa è stata curata da Giusy Baldacchino di #AEVF (Associazione Europea delle Vie Francigene – Francigena Service) e dell’Assessorato al Turismo del Comune di Monopoli.

Potrebbe interessarti...

Visita al Convento di San Domenico con le “Giornat... Sabato 16 e domenica 17 ottobre 2021 il FAI ripropone la più grande festa di piazza dedicata al patrimonio culturale italiano, l’evento nazionale di partecipazione attiva e di raccolta pubblica di fondi. 600 luoghi solitamente inaccessibili o poco noti in 300 città d’Italia tra cui 42 luoghi del Ministero della Difesa, dello Stato Maggiore della Di...
16 ottobre – Il Palio dei Gozzi Appuntamento impredibile domenica prossima, 16 ottobre 16, alle ore 10.00, con il Palio dei gozzi presso l'antico "porto vecchio" di Monopoli. Insieme a questa suggestiva iniziativa che fa subito pensare alle mitiche regate di gondole di Venezia non mancheranno tante altre attrattive. In realtà la voga è identica ma i remi della locale tradizione ...
PhEST, festa internazionale della fotografia a Mon... Dal 15 settembre entra nel vivo la programmazione di PhEST, festa internazionale della fotografia. Tanti i momenti programmati che animeranno una manifestazione di alto prestigio culturale voluta dall'Assessorato al Turismo del Comune di Monopoli. Sono previste mostre, proiezioni, letture di portfolio, visite guidate. Giovanni Troilo è il direttor...
Una docuserie web per promuovere il turismo con Em... Il progetto (docuserie web, tips guide e un podcast) sarà diffuso prossimamente Una docuserie web composta da 5 puntate da 180 secondi, 30 tips guide e un podcast di 5 puntate (presto disponibile su Spotify) che consentono di scoprire la città in ogni sua peculiarità (costa, patrimonio e luoghi di cultura, centro storico, campagna, tradizioni, e...