LA STORIA – Era il 990 d.C. quando Sigerico di Canterbury, Arcivescovo di Canterbury, intraprese il suo lungo viaggio in 80 tappe dalla Gran Bretagna a San Pietro per rispondere all’investitura appena ricevuta dal Papa. 

Quel lunghissimo itinerario transnazionale appena percorso, che fino a quel momento aveva rappresentato una delle più importanti vie di comunicazione e rotte commerciali d’Europa, divenne un cammino di impronta culturale diretto verso la capitale della cristianità che, ancora oggi, affascina e conquista quasi 50 mila persone all’anno.

OLTRE 3000KM – I pellegrini che avessero voluto intraprendere il viaggio da Canterbury a Roma avrebbero dovuto percorrere 2300 chilometri. In epoca medievale, però, molti di loro proseguivano la marcia verso i porti del Salento, da cui si imbarcavano per la Terra Santa. Con 900 chilometri in più dalla capitale a Santa Maria di Leuca, il percorso si slargava per oltre 3000 chilometri, riconosciuti e inglobati ufficialmente il 18 ottobre 2019 dal Consiglio d’Europa. Oggi la Via Francigena è un itinerario di 3200 chilometri e 148 tappe che si snodano in 5 Paesi (Inghilterra, Francia, Svizzera, Città del Vaticano e Italia), 16 Regioni e 630 Comuni, costituendo uno dei cammini culturali più attrattivi del mondo.

IL VENTENNALE – Quest’anno, per celebrare i 20 anni dalla nascita dell’Associazione Europea delle Vie Francigene,  è è stato istituito l’evento “Via Francigena. Road to Rome 2021”, la grande marcia che sta tagliando il Vecchio Continente, da Canterbury alla nostra Finis Terrae (Santa Maria di Leuca), passando ovviamente per Roma.

Il pellegrinaggio farà anche tappa a Monopoli, il 9 ottobre 2021, e qui siamo già pronti ad accogliere i camminatori con il timbro della città, creato appositamente per marcare la “credenziale del pellegrino”, il passaporto ufficiale che attesta il passaggio nelle diverse tappe dell’itinerario. 

Chiunque lo desiderasse o fosse in cammino per un pellegrinaggio, potrà richiedere il timbro recandosi in uno dei nostri due Infopoint, in stazione e in Piazza Garibaldi.

L’iniziativa è stata curata da Giusy Baldacchino di #AEVF (Associazione Europea delle Vie Francigene – Francigena Service) e dell’Assessorato al Turismo del Comune di Monopoli.

Potrebbe interessarti...

Tommaso Paradiso aprirà il Festival Costa dei Trul... Sarà Tommaso Paradiso ad aprire le tappe monopolitane della quarta edizione di “Costa dei Trulli”, quest’anno in collaborazione con “Luce Music Festival”, il festival itinerante che coinvolge i nove comuni che, scegliendo di intraprendere un percorso comune di promozione e valorizzazione del territorio, hanno aderito all’omonimo progetto. Ad annunc...
3 SETTEMBRE – SERENA BRANCALE – GALLEGGIARE ... 3 SETTEMBRE – Piazza Palmieri / FESTIVAL JAZZ “N” MONOPOLI SERENA BRANCALE – GALLEGGIARE 4TET Tutte le serate di FESTIVAL JAZZ “N” MONOPOLI avranno una durata di circa 2 ore e 30 minuti, dalle ore  21.30 alle 00.00. ingresso libero. Se per tanti la musica di qualità si racchiude in uno specifico genere musicale, per Serena Brancale, invec...
Nella Sala delle Armi le sculture del maestro Fran... In mostra fino al 10 ottobre 2021. Inaugurazione il 28 settembre alle ore 18,30 Martedì 28 settembre alle ore 18,30 presso la Sala delle Armi del Castello Carlo V sarà inaugurata la mostra di scultura del maestro Francesco Valentini. La mostra resterà aperta fino al 10 ottobre 2021. Valentini è un artista contadino turese scultore e intagliat...
Giornate Europee del Patrimonio: 24 e 25 settembre #staytuned #savethedate Le Giornate Europee del Patrimonio (European Heritage Days) sono l’appuntamento fisso della seconda metà di settembre, promosso dal Ministero per i beni e le attività culturali per far apprezzare e conoscere a tutti i cittadini il patrimonio culturale condiviso, incoraggiando la partecipazione attiva per la sua salvaguar...